Radici e Rami

RADICIERAMI2

Nato all’interno della Scuola Sperimentale di italiano, Radici e Rami è un gruppo di narratori provenienti da diversi paesi che racconta storie in italiano e nella lingua madre dei narratori stessi. Il gruppo valorizza l’oralità e le lingue presenti sul territorio affinché possano diventare parte di un prezioso bagaglio culturale condiviso anche dagli spettatori. Le storie sono fiabe della tradizione popolare dei paesi di origine dei narratori e contengono elementi narrativi e tratti umani universali: la saggezza di chi va dritto per la sua strada, la stupidità di un panino, l’intelligenza di un architetto e di un soldato affamato, l’astuzia di un gatto, l’avidità di un popolo nomade, consentono al pubblico di raccogliersi intorno ad un sentire comune. Il gruppo agisce attraverso “puntate” narrative organizzate in città (piazze, caffè, luoghi di ritrovo, scuole). Le narrazioni di Radici e Rami sono rivolte a persone di tutte le età e provenienze e hanno finora viaggiato nelle scuole, nelle biblioteche, in eventi culturali pubblici della città di Milano.

Sostenuto in passato dal Consiglio di Zona 9 del Comune di Milano, Radici e Rami è oggi sostenuto da Fondazione Cariplo.